Venetia Victix

Cerca

Vai ai contenuti

Oppidanum

Galleria > Eventi 2006


Al Festival di Oppeano, Venetia Victrix fa i primi, difficilissimi, passi anche a livello di esercito. Abbiamo le casacche ed i pantaloni venetici, gli hoplon, le parmule, i giavellotti e le sarisse. Non ancora gli elmi, i chittoni e le makaire. La battaglia sarą una discreta sperimentazione ma i combattenti del Venetia Victrix ancora una volta danno il meglio nella loro specialitą: i duelli rituali venetici. Riportiamo, inoltre, un successo strepitoso nel torneo di Scherma celtica Hephestus. Vittoria schiacciante di Fulmine contro un eccellente Vecomaros dei Fianna ap Palug che in semifinale sconfiggono, rispettivamente, Crobu e Nero, classificati terzi a pari merito. La festa non ha, purtroppo, un grande successo di pubblico, nonostante l'ottima organizzazione e l'impegno profuso dai Fianna, dal Sindaco di Oppeano e da tutto lo staff della festa nonchč del vicino centro sportivo dove poniamo il nostro accampamento. Raramente siamo stati trattati con simile cordialitą e considerati come l'attrazione principale della festa, nonostante la presenza di personaggi come il Pitta, Crobu, Vecomaros, Lupo, Asgard, solo per citare i capi carismatci dei vari clan. Torniamo a casa con la consapevolezza di essere sulla strada giusta, che non avremo bisogno di molto tempo per poter primeggiare nel mondo della rievocazione storica e della riproposizione dei duelli rituali.


Torna ai contenuti | Torna al menu